Grand Cordonnier Cresta Sud parete est (Via Barale) dal colle del Sommeiller

Grand Cordonnier Cresta Sud parete est (Via Barale) dal colle del Sommeiller

Quota partenza (m): 2156
quota vetta (m): 3087
dislivello complessivo (m): 931

difficoltà: PD+ ::

esposizione prevalente: Varie
località partenza: Rifugio Scarfiotti (Bardonecchia, TO)
punti appoggio: Rifugio Scarfiotti
cartografia:
IGC 1/50.000 Val di Susa Val Chisone
vedi anche:
www.Altox.it; Guida dei Monti d’Italia Alpi Cozie Settentrionali

Giunti al Colle del Sommelier con una auto normale, ma gli ultimi tornanti richiedo cautela;
scesi a bordeggiare la fronte di quel che rimane del ghiacciaio siamo risaliti al primo colletto a dx (Colle Barale 2943 m.) e da questo abbiamo iniziato la traversata della lunga cresta; il percorso, ove non segue il filo, si sviluppa sul versante est, ed è costituito dalla salita e discesa di tre grossi risalti che presentano diversi tratti di arrampicata non difficile ma delicata per il tipo di roccia; in posto non abbiamo trovato nulla salvo un chiodo ed un vecchio cordone; la discesa dell’ ultimo risalto sul Colletto Cordonnier (2995 m.), ha richiesto 25 m. di delicata disarrampicata a causa della precarietà della roccia ed una doppia di 40 m.
Dal Colletto abbiamo seguito il percorso qui descritto, salendo alla cima Sud; da questa una doppia di una quindicina di m. posa nell’ intaglio tra le due punte; alcuni sono ancora saliti alla cima Nord mentre altri hanno iniziato la calata che con 50 m. ci ha portati direttamente sulla cengia del traverso Est e poi per questo all’ ultima doppia sopra il Colletto.
Indispensabili nuts, friends, fettucce e qualche cordone da lascio.

Dieci i partecipanti, forse mai questo percorso aveva visto tanta gente in un sola volta, ma per il tipo di terreno meglio essere in pochi; tempo buono con nuvolaglia vagante; ambiente solitario e alquanto desolato, tra immensi ghiaioni e scheletri di ghiacciai

Pubblicato in Relazioni Salite